Ripassiamo insieme: cellulari a scuola

L’avvocato Floriana Natale ci parla quest’oggi delle regole sulla tutela della privacy quando si usano i telefoni cellulari in classe.

Sono tante, infatti, le scuole che si pongono il problema dell’utilizzo smodato di cellulari e tablet con i quali, ormai, è possibile connettersi in qualsiasi momento per consultare internet e i social.

Recentemente un dirigente scolastico ha stabilito che il cellulare non potrà essere utilizzato in classe, ma neanche nei momenti di pausa e in palestra, e chi lo porterà a scuola dovrà consegnarlo all’ingresso e depositarlo in apposite custodie.

Ma c’è anche chi ritiene che sia sbagliato pensare che il telefonino sia utile solo per comunicare con l’esterno, essendo favorevole al suo utilizzo, per motivi didattici, come la ricerca dei dati, ma anche le sperimentazioni e le simulazioni.