Frequenze

Informazioni sulle nostre frequenze di trasmissione

TELEVISIONE

PADRE PIO TV è presente sul digitale terrestre nazionale al canale 145 e sulla piattaforma gratuita Tivùsat al canale 445.

Avviso importante ai telespettatori che ci guardano sul canale LCN 145 del digitale terrestre

  • Padre Pio TV è irradiata, dal 1° dicembre 2015, in tutto il territorio italiano sul MUX DFREE, Canale 50 UHF, in Sardegna sul canale 38 UHF.
  • Il canale LCN di Padre Pio TV è sempre il 145.
  • Nel caso il televisore e/o il decoder non abbiano fatto in automatico la sintonizzazione del nuovo MUX è indispensabile effettuare una nuova ricerca automatica in modo da eliminare la vecchia impostazione.
  • Nel caso la ricerca automatica non dia il risultato di far ricomparire Padre Pio Tv al canale 145, è consigliabile effettuare un reset completo del televisore o del decoder effettuando un “reset di fabbrica” o un “ripristino impostazioni di fabbrica”.
  • Nello stesso MUX di DFREE c’è il canale Sportitalia (LCN 60): se ricevete il segnale di questa emittente potete essere certi che il segnale di Padre Pio TV è presente nel vostro televisore, probabilmente posizionato erroneamente nei canali oltre il numero 800.

Europa e bacino del Mediterraneo

Avviso ai telespettatori che dal 11 agosto non ci ricevono più via satellite:

  • Come ampiamente annunciato Padre Pio TV ha terminato le trasmissioni satellitari sulla vecchia frequenza DVB-S di 11.179,00 MHz del trasponder 133.
  • E’ possibile ricevere il segnale della nostra emittente solo sulla frequenza 11.662 MHz del trasponder 158 in DVB-S2 utilizzando un ricevitore in grado di sintonizzare questo tipo di modulazione.
  • È consigliabile utilizzare un ricevitore in grado di demodulare flussi video codificati in MPEG-4 (decoder forniti di presa tv HDMI) in quanto è previsto in un prossimo futuro la migrazione della programmazione in HD.
  • Sui decoder Tivù-Sat siamo sempre visibili gratuitamente sul canale LCN 445.
  • Sui decoder SKY siamo sempre visibili gratuitamente sul canale LCN 852.
  • È possibile che alcuni decoder Tivù-Sat e di SKY, di vecchia generazione, non possano più riceverci perché non in grado di sintonizzare lo standard DVB-S2: in questo caso è necessario sostituire il ricevitore.
  • Questa variazione di frequenza non ha nessuna conseguenza sul digitale terrestre siamo pertanto sempre regolarmente ricevibili sul canale LCN 145 del MUX DFree.

Di seguito i dati tecnici della nuova frequenza:

Satellite: Hot Bird 13D @ 13,0° Est
Frequency: 11.662 MHz, Trasponder 158, DVB-S2 8PSK
Polarity: Vertical
Symbol Rate: 27.500 Ms/s
FEC Rate: 3/4
Broadcast Name: Padre Pio TV
Encryption: Free to Air
Procedura: Effettuare la risintonizzazione manuale, oppure selezionare “aggiungi canale”, quindi cercare fra i vari canali finché non si trova un segnale contrassegnato dalla scritta “Padre Pio TV”.
Bouquet: Telespazio
Canali gratuiti: Piattaforma Sky Italia LCN 852; Piattaforma TivùSat LCN 445

 

Emittente televisiva locale Tele Radio Padre Pio

Diffusione
Puglia, Basilicata e Molise LCN 71

 

RADIO

Satellite: Hot Bird 9 @ 13,0° Est Trasponder 70
Frequency: 12.111 MHz
Polarity: Vertical
Symbol Rate: 27.500 Ms/s
FEC Rate: 3/4
Broadcast Name: RadioPadrePio
Encryption: Free to Air

 

Le frequenze FM di Radio Padre Pio

Località Frequenze
San Giovanni Rotondo (Fg) e zone limitrofe 99.700 Mhz
Foggia e Provincia 90.200 Mhz
Bari 104.000 Mhz
Campobasso e provincia 91.700 Mhz – 104.300
Isernia e provincia 104.300 Mhz
Pescara, Chieti e rispettive province 104.600 Mhz
L’Aquila 104.000 Mhz
Teramo e zone limitrofe 106.400 Mhz
Bussi sul Tirino (Pe) e zone limitrofe 104.500 Mhz
Sulmona (Aq) 98.500 Mhz
Avezzano (Aq) e zone limitrofe 88.200 Mhz
Petacciato (Cb) 107.500 Mhz
Termoli (Cb) 102.000 Mhz