San Giovanni Rotondo: frati in preghiera per il Papa

Da ieri sera e fino alle prime ore della notte, chiusi nelle loro celle del Convento di San Giovanni Rotondo, i Frati Cappuccini si sono raccolti in preghiera individuale per la salute del Papa. Da questa mattina in tutte le Celebrazioni Eucaristiche del Santuario, a partire da quella delle 7,30 nella cripta che custodisce le spoglie mortali di san Pio da Pietrelcina, è stata chiesta l’intercessione del santo Frate per ottenere la guarigione del Santo Padre.

Un momento di preghiera espressamente dedicato a questa intenzione è stato organizzato per le 12,30 di oggi. La fraternità dei Cappuccini, insieme ai fedeli, si riunirà intorno alla tomba di Padre Pio per recitare il santo Rosario, che sarà presieduto dal guardiano del Convento, fr. Nazario Vasciarelli.

Il Rosario verrà trasmesso in diretta da Tele Radio Padre Pio, che da questa mattina sta seguendo con una diretta continua l’evoluzione della malattia di Giovanni Paolo II.