Padre Pio ha avuto un grande amore per la croce.

Il suo epistolario è ricco di espressioni, umanamente sconvolgenti, che testimoniano questo suo amore. Il 20 settembre del 1912 scrive “Io non bramo di essere alleggerita la croce, perché soffrire con Gesù mi è caro e, per contemplare la croce sulle spalle di Gesù mi sento sempre fortificato e insulto in una santa gioia”.

Il 21 aprile del 1915 scriveva Padre Agostino “So benissimo che la croce è il pegno dell’amore, la croce è caparra di perdono e l’amore che non è alimentato, nutrito dalla croce, non è vero amore, esso si riduce a fuoco di paglia”

Vivere all’Ombra del Convento di San Giovanni Rotondo, per padre Pio, ha voluto significare vivere all’ombra della croce, perché idealmente, è stato come se il calvario si fosse spostato nel suo convento. Padre Pio ogni giorno, ogni momento, si offriva come vittima di espiazione non solo gradita, ma anche generosa per la redenzione del mondo insieme a Cristo. Per questo Padre Pio è stato soprattutto l’uomo del dolore, insieme a Cristo uomo di dolori, è un crocifisso per eccellenza insieme a Cristo.

Anche per Padre Pio la croce di Cristo era un vanto e di nessun altra cosa si voleva gloriare se non della Croce di Cristo. per contemplare nelle sue carni quello che manca alla passione di Cristo. Come tanti altri santi, è più di tanti altri santi, anche lui era follemente innamorato della croce.

La conformità al Cristo dei dolori in Padre Pio, è partita in maniera oscura nei primi anni dell’infanzia, quando scoperto dalla mamma a flagellarsi con catenelle di ferro, Padre Pio le aveva risposto con disarmante semplicità che voleva farsi uscire il sangue, come quando Gesù era stato battuto dai giudei. La croce, per padre Pio, è stata la sua passione, ma anche la sua gloria: egli si è abbassato fino a sentirsi schiacciato come un verme, per questo il Signore lo ha esaltato così tanto.

Come il Cristo, dopo essere stato innalzato sulla croce, attira tutto e tutti assieme, così anche padre Pio, dopo essere stato innalzato sulla croce insieme a Cristo, attira a sé tante, tantissime anime per portarle a Dio.

 

Le foto sono di proprietà dell’archivio fotografico di Voce di Padre Pio 
© RIPRODUZIONE RISERVATA