Programma definitivo della novena e della festa di san Pio da Pietrelcina

È stato perfezionato e definito in tutti i particolari il calendario di eventi della novena e della festa liturgica di san Pio da Pietrelcina per il 2012.

Il novenario di preparazione, come negli anni precedenti, prevede un programma di Celebrazioni Eucaristiche presiedute da cardinali, arcivescovi e vescovi:

Venerdì 14 settembre: Esaltazione della Santa Croce
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, direttore generale dell’Associazione Internazionale dei “Gruppi di Preghiera di Padre Pio” e presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Casa Sollievo della Sofferenza”.

Sabato 15 settembre: Beata Maria Vergine Addolorata – Primi vespri della XXIV Domenica del Tempo Ordinario
chiesa di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria.

Domenica 16 settembre: Santi Cornelio papa e Cipriano vescovo – XXIV Domenica del Tempo Ordinario
chiesa di San Pio da Pietrelcina, ore 11,30, Celebrazione Eucaristica presieduta dal cardinale Francesco Monterisi, arciprete della Basilica Papale di San Paolo fuori le mura;
chiesa di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00 Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Carlo Mazza, vescovo di Fidenza. Al termine della liturgia mons. Mazza benedirà un’autovettura di servizio-emergenza e alcune biciclette di primo soccorso che il Rotary Club di San Giovanni Rotondo donerà alla locale associazione di protezione civile “Aquile Civilis”.

Lunedì 17 settembre: Impressione delle stimmate del serafico padre san Francesco
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Domenico Cornacchia, vescovo di Lucera – Troia. Al termine della liturgia mons. Cornacchia benedirà e inaugurerà una mostra dal titolo “Il fotografo e il Santo”, che sarà allestita nella Sala delle Esposizioni della chiesa di San Pio da Pietrelcina. Saranno in esposizione gli scatti più significativi del fotografo barese Gaetano Mastrorilli, autore tra l’altro della foto con cui è stato realizzato l’arazzo ufficiale della canonizzazione di Padre Pio.

Martedì 18 settembre: San Giuseppe da Copertino
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Felice Di Molfetta, vescovo di Cerignola – Ascoli Satriano.

Mercoledì 19 settembre: San Francesco Maria da Camporosso
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Piero Marini, arcivescovo titolare di Martirano e  presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali.

Giovedì 20 settembre: Sant’Andrea Kim Taegon e compagni, martiri
chiesa di Santa Maria delle Grazie, ore 9,30, Commemorazione delle Stimmate di San Pio,  presieduta da fr. Carlo Maria Laborde, guardiano del Convento dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo;
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Filippo Santoro, arcivescovo metropolita di Taranto.

Venerdì 21 settembre: San Matteo, apostolo ed evangelista
chiesa di San Pio da Pietrelcina, ore 10,00, Celebrazione Eucaristica per il personale e i degenti di Casa Sollievo della Sofferenza, presieduta da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo e presidente della Fondazione “Casa Sollievo della Sofferenza”;
chiesa inferiore di San Pio da Pietrelcina, ore 18,00, Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Nunzio Galantino, vescovo di Cassano all’Ionio.

Anche quest’anno la festa liturgica di san Pio da Pietrelcina sarà preceduta, nel pomeriggio precedente, da una veglia di preghiera articolata come segue:

Sabato 22 settembre
Chiesa all’aperto di San Pio da Pietrelcina

– ore 18,00 Liturgia di Accoglienza presieduta da fr. Carlo Maria Laborde, guardiano del Convento dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo;
– ore 19,00 Celebrazione dei Vespri presieduta da fr. Francesco Dileo OFM Cap., rettore del Santuario di Santa Maria delle Grazie e della Chiesa di San Pio da Pietrelcina in San Giovanni Rotondo;
– ore 20,00 Adorazione Eucaristica Vocazionale presieduta da fr. Maurizio Placentino, responsabile provinciale della Pastorale giovanile-vocazionale dei Frati Minori Cappuccini della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio;
– ore 21,00 Santo Rosario presieduto da fr. Raffaele Della Torre, definitore generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini;
– ore 22,00 Solenne Rito della Confermazione presieduta da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo.

La veglia si concluderà domenica 23 settembre con la Concelebrazione Eucaristica che inizierà alle ore 00,15 e che sarà presieduta dal fr. Mauro Jöhri, ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Concelebreranno 130 frati, delle Province cappuccine di tutto il mondo per il LXXXIV Capitolo Generale Ordinario, che si sta svolgendo a Roma presso il Collegio Internazionale “San Lorenzo da Brindisi”.

Domenica 23 settembre
Chiesa all’aperto di San Pio da Pietrelcina

alle ore 09,30, Santo Rosario presieduto da fr. Štefan Kožuh, vicario generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini sul sagrato della chiesa di San Pio da Pietrelcina;

alle ore 11,00, sempre sul sagrato della chiesa di San Pio da Pietrelcina, si svolgerà una solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal cardinale Camillo Ruini. Concelebreranno il Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini e tutti i frati capitolari.

Nel pomeriggio, alle ore 17,30, nella chiesa di San Pio da Pietrelcina solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da mons. Michele Castoro.

A seguire: processione con la statua di san Pio da Pietrelcina lungo il seguente percorso: chiesa di San Pio da Pietrelcina, piazzale Santa Maria delle Grazie, viale Cappuccini, piazza Europa, corso Regina Margherita, piazza Padre Pio, corso Umberto I, piazza Europa, viale Cappuccini, Casa Sollievo della Sofferenza, piazzale Santa Maria delle Grazie, chiesa all’aperto di San Pio da Pietrelcina.