Sabato 9 novembre è stata inaugurata a Prato, presso la Chiesa dei Cappuccini una mostra dedicata al servo di Dio fra Daniele Natale. Un omaggio di Antonio Ciccone ad un discepolo di Padre Pio.

Una iniziativa che si inserisce nelle celebrazioni per il centenario della nascita del servo di Dio e nel venticinquesimo della sua morte. I quadri di Antonio Ciccone raccontano i sorrisi, gli sguardi, gli aneddoti di vita del frate cappuccino che oggi riposa nella cappella interna del Santuario di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo. Lo stesso artista ha realizzato il dipinto “Fra Daniele Natale e Maria Divina” collocato l’11 marzo scorso nella cappella del Santuario di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo dove riposano le sue spoglie mortali.

Si tratta di undici opere inedite realizzate fra il 2018 e 2019 che risaltano la figura del frate cappuccino discepolo di Padre Pio. Ciccone ha spiegato che in questi dipinti ha “cercato di cogliere i lineamenti del viso, la profondità dello sguardo, l’espressione gioiosa che trasmetteva con quel suo sorriso solido e simpatico”.

L’inaugurazione, avvenuta alla presenza del vescovo di Prato Mons. Franco Agostinelli, ha visto la partecipazione del vice postulatore fr. Mariano Di Vito, OFM Cap. e delnotaio della causa beatificazione di Fra Daniele don Francesco Armenti

La mostra organizzata e promossa dal nipote del servo di Dio, Dino Natale, presenta anche “Padre Pio e Fra Daniele, l’opera che unisce il Santo al suo discepolo. Presenti anche opere su Padre Pio e cinque litografie, che rappresentano altrettanti momenti di riflessione dell’artista sulla figura di Fra Daniele.

La mostra rimarrà aperta fino al 30 novembre

Per informazioni:

Omaggio a Fra Daniele Natale, Discepolo di Padre Pio
Opera di Santa Rita (Limonaia), Chiesa dei Cappuccini, via Armando Diaz 4 – Prato
Orario: dal lunedì al venerdì 9-12 / 15.30-18
Info: Dino Natale 3355237060 – [email protected]tiscali.it