“CHIEDI A NOI” sulla tutela della Privacy

al via i nuovi appuntamenti di Chiedi a Noi – diritti e tutela

La rubrica di Padre Pio Tv a servizio dei cittadini sarà in onda ogni lunedì alle 19.15, il martedì alle 9.45 e il mercoledì alle 15.15. L’edizione di questa nuova stagione televisiva si apre al contributo di professionalità di spicco nel mondo del Diritto. Tra gli esperti che forniranno il loro prezioso contributo c’è l’avv. Giovanni Fausto Piscitelli, avvocato, giornalista e dirigente dell’Amministrazione Finanziaria. Piscitelli ha insegnato presso la Scuola Centrale Tributaria “Ezio Vanoni” di Roma su incarico del Ministero dell’Economia e delle Finanze, è docente di Diritto finanziario all’Università telematica “Pegaso” di Napoli; ha ricoperto, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, vari incarichi tra i quali quello di Vice Direttore dell’Ufficio Iva di Livorno e provincia dal 1979 al 1982, Dirigente dell’Ufficio provinciale IVA di Napoli dal 1994 al 2000, Dirigente dell’Agenzia delle Entrate di Benevento dal 2000 al 2002, dirigente dell’Agenzia delle Entrate delle Isole di Ischia e Procida, nonché dirigente della Direzione regionale della Campania, a Napoli, con l’incarico, tra l’altro, di docente ai corsi di riqualificazione professionale per funzionari e assistenti tributari in organico nell’Amministrazione finanziaria. Tra le varie onorificenze ricevute, ha ottenuto anche quella di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana dall’anno 1995. Nel 2011 viene dichiarato “Ospite illustre del comune di Ischia” come riconoscimento per la professionalità, la competenza e per le doti umane dimostrate durante il suo lavoro nell’isola. Nella nostra rubrica televisiva dedicata ai diritti l’avv. Piscitelli si occuperà, per un ciclo di dieci puntate, del tema della Privacy, con l’obiettivo di una educazione continua del cittadino al fine di tenere un comportamento che lo preservi nella tutela dei propri dati sensibili nella vita quotidiana secondo i dettami previsti dalla nostra Costituzione.
Ricordiamo ai telespettatori la possibilità di inviare le domande agli esperti coinvolti nella nostra rubrica televisiva anche registrando brevi video sul proprio cellulare e condividendoli tramite WhatsApp al numero 342/8154265 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica dedicato [email protected]