Incontro di preghiera e formazione del clero dell’arcidiocesi di Manfredonia Vieste San Giovanni Rotondo

Questa mattina nell’aula Maria Pyle all’interno della Chiesa di San Pio da Pietrelcina si è tenuto un incontro di preghiera e di formazione per il clero diocesano di Manfredonia Vieste e San Giovanni Rotondo. 

Un ritiro spirituale congiunto tra la Provincia religiosa e la Diocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo in preparazione alla visita del Papa a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo il prossimo 17 marzo.

Papa Francesco il 17 marzo sarà prima a Piana Romana (Pietrelcina) e poi proseguirà la visita nei luoghi di Padre Pio a San Giovanni Rotondo

I sacerdoti della diocesi ed i confratelli di Padre Pio si sono riuniti dinanzi all’arcivescovo metropolita di Benevento S. Ecc. Mons. Felice Accrocca che ha tenuto una relazione soffermandosi su quattro punti essenziali:

  • Francesco, Santo della Chiesa
  • Padre Pio da Pietrelcina e la Chiesa
  • La Chiesa di Papa Francesco
  • Preti e Frati nella Chiesa di Francesco

“Oggi questo incontro clero – religiosi – ha detto il Vescovo ai nostri microfoni – ha un significato importante nel percorso di comunione essenziale nella Chiesa di oggi, perché il successore di Pietro, che ha il nome Francesco, visita la tomba di un francescano. Padre Pio – ha continuato il Vescovo di Benevento – è una figura che esprime un immediato contatto con il popolo che è quello che esprime la figura di Papa Francesco, entrambi, anche se, con accentuazioni diverse e ruoli diversi hanno saputo trovare quelle parole semplici riassuntive capaci di parlare immediatamente al popolo cristiano”.

Al termine della relazione i sacerdoti hanno vissuto un momento di preghiera nella sala della riconciliazione.