25 maggio 2010: Padre Pio ritorna a Pietrelcina

 

Un fram­mento sacro del Corpo di Padre Pio sarà donato alla città di Pietrel­ci­na ed espo­­sto nella Chiesa del Convento “Sacra Famiglia”.
E’ un evento eccezionale perché questa è l’unica Reliquia che, staccatasi in modo naturale dal corpo riesu­ma­to di Padre Pio, sarà conservata in un luogo diverso da San Giovanni Rotondo.
 
La sacra Reliquia di Padre Pio sarà portata in processione il 25 maggio, anniversario della nascita del santo di Pietrelcina, dopo la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S. Em. Cardinale Darío Castrillón Hoyos, Prefetto Emerito della Congregazione per il Clero.
Numerosi i concelebranti tra cui: il neo Ministro Provinciale, fr. Francesco D. Colacelli; il Rettore di San Giovanni Ro­tondo, fr. Francesco Dileo; il Guardiano di San Giovanni Rotondo, fr. Carlos M. Laborde; il Guar­diano di Pietrelcina, fr. Francesco Scaramuzzi.
 
Quest’anno ricorre anche il centenario dell’Ordinazione sacerdotale di San Pio da Pietrelcina (10 agosto 1910-2010). Con riconoscenza ricorderemo l’immenso dono che il suo sacerdozio ha co­sti­tui­to per la Chiesa tutta.
 
La Reliquia sarà custodita nella Chiesa conventuale “Sacra Famiglia” dei Frati Cappuccini di Pie­trel­­cina e custodita in un prezioso Reliquiario opera dell’artista orafo, lo scultore Lineo Tabarin, auto­re già di altre importanti opere a carattere religioso.
 
Essenziale è il ruolo dell’Osso Ioide nella complessa funzione fonetica e specificatamente nella emis­sioni delle pure vocali. La voce è infatti una delicata e complessa architettura, caratteristica ti­pi­ca dell’essere umano, che ci permette la comunicazione. E di Padre Pio possiamo ben dire che è sta­to nella sua vita un grande comunicatore. La sua comunicazione ha aperto all’amore, alla verità, alla spe­ranza. Ha provocato per gesti e parole. È stata fonte di vita: «Non di solo pane – infatti – vivrà l’uo­mo ma di ogni parola che esce dalla sua bocca» (Mt 4,4).
Non un vanto ma un destino, quello di Padre Pio che, riconoscendonella Parola di Dio la voce di verità, ha saputo rispondere alle tante domande del credente.
La sacra reliquia, che porteremo in processione per la nostra cittadina, sarà custodita “con atten­zio­ne e pietà” nella venerabile chiesa conventuale della “Sacra Famiglia”, per la santificazione dei fe­de­li.
 
Pietrelcina, 10 maggio 2010                                                    
Fr. Francesco Scaramuzzi OFM Cap
Guardiano del Convento di Pietrelcina
 
Programma – Pietrelcina 25 maggio:
Ore 17.00 – Parco Colesanti – Solenne Celebrazione Eucaristica
Ore 19.00 – Processione con la Reliquia di San Pio e la Statua benedetta da S.S. Giovanni Paolo II nel 2001.
Ore 21.00 – Arrivo alla Chiesa della “Sacra Famiglia” e benedizione del Reliquiario
Info
Convento “Padre Pio” dei Frati Minori Cappuccini – 82020 Pietrelcina (BN) – tel.: 0824/990711