XXI Meeting di Pompei

Tutto è pronto per il XXI Meeting dei Giovani, il primo maggio prossimo a Pompei. La città dedicata alla Vergine del Santo Rosario, sarà in festa per soffermarsi sul tema della Giornata Mondiale della Gioventù: “Come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri“. Una giornata intensa in cui si alternano momenti di riflessione, testimonianze e festa. Ai microfoni di Radio Padre Pio abbiamo ospitato don Giovanni Russo, Responsabile della Pastorale Giovanile di Pompei.

 

Come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri” E’ questa la frase evangelica sulla quale saremo tutti invitati a confrontarci e a riflettere durante la XXI edizione del Meeting dei Giovani a Pompei. Con questa esortazione Gesù di Nazareth vuole indicarci l’essenzialità dell’esperienza cristiana: essere, cioè, persone che s’impegnano ad amare il prossimo con l’amore con cui Dio ci ama in Cristo. Incarnare questo modo d’amare nella nostra esistenza è per noi fonte di vera gioia. È opinione comune tra i giovani credere che sia possibile sperimentare l’amore solo se s’incontra qualcuno con delle qualità tali da attirare la nostra attenzione. L’amore vero, tuttavia, quello che nasce dalla fede in Cristo, supera ogni nostra prospettiva, che al confronto si rivela molto limitata. Questo amore fondato nella fede, se ben coltivato, conduce l’uomo a perdonare coloro dai quali riceve il male, a rispondere al male col bene, ad essere, in poche parole, una persona capace di fare della sua vita un dono per l’altro. Nel matrimonio cristiano questa verità s’esprime nell’unità che deve stabilirsi tra l’eros e l’agape, imitando in tal modo l’amore col quale Dio ama il suo popolo. Non dimentichiamo, cari amici, che siamo figli di Dio, creati a sua immagine in Cristo e che, quindi, siamo chiamati a somigliare sempre di più a Dio nel suo modo d’amare. Facciamo attenzione al falso concetto d’amore che i media ci propongono: l’amore egocentrico. L’amore cristiano è esattamente l’opposto: è uscita da sé per andare verso Dio e verso il prossimo”.
Ad arricchire la XXI edizione del meeting di Pompei con la propria testimonianza, tra gli altri ci saranno: Mons. Francesco Lambiasi Assistente ecclesiastico generale dell’Azione cattolica italiana, membro della Commissione episcopale per il laicato, membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali dei Cattolici Italiani, membro del Pontificio Consiglio per i Laici, consultore della Congregazione per i Vescovi; Il Prof. Andrea Riccardi Presidente-fondatore della “Comunità di Sant’Egidio“; Guido Barbera Presidente di “Voglio Vivere“, un’associazione di cittadini che vogliono testimoniare la solidarietà nella vita quotidiana, per sostituire alle tante parole fatti concreti in risposta ad ogni sofferenza e ad ogni emarginazione; Roberto BignoliCantautore cristiano e la cantante Ivana Spagna.
Per accedere nell’area Meeting bisogna munirsi del Pass. Per info:Ufficio Meeting Piazza B. Longo,1 – Pompei (Napoli) Tel. 081/8577457 [email protected]