COMUNICATO STAMPA 3/2020

I Frati Cappuccini di San Giovanni Rotondo invitano i credenti di tutto il mondo ad unirsi spiritualmente a loro, attraverso le varie piattaforme con cui Padre Pio Tv diffonde il suo segnale, durante un particolare pio esercizio della Via Crucis, che essi animeranno venerdì 13 marzo, alle ore 20,45, e che sarà presieduto dall’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone.

Durante questo momento di preghiera, finalizzato ad invocare la misericordia divina per quanti vivono questo momento di emergenza sanitaria nella prova – i contagiati, i loro parenti, gli operatori sanitari, i governanti, gli amministratori pubblici, le forze dell’ordine e i volontari della Protezione Civile – il Crocifisso cosiddetto “delle stimmate” sarà portato dal coro della chiesetta antica nel santuario di Santa Maria delle Grazie, dove si svolgerà il rito. Successivamente il Crocifisso verrà collocato in cripta, accanto all’insigne reliquia del corpo di san Pio da Pietrelcina, dove rimarrà fino alla fine di questa situazione precaria per favorire la preghiera personale.

Anche i parroci di San Giovanni Rotondo si uniranno in preghiera con l’arcivescovo e i frati durante questa liturgia.

Si precisa che la Via Crucis si svolgerà a porte chiuse e potranno parteciparvi solo i frati e non i fedeli, che potranno unirsi spiritualmente attraverso la televisione.

San Giovanni Rotondo, 12 marzo 2020