Una sfida moderna: le religiose e internet

L’epoca digitale che viviamo presenta numerosi rischi legati all’uso scorretto e poco consapevole di internet e di social network, però è bene non dimenticare che il web e le nuove tecnologie rappresentano uno strumento importante di conoscenza, dialogo, libertà e arricchimento umano e spirituale.

 Alla luce di queste considerazioni l’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma ha organizzato un corso intensivo “La suora nell’epoca digitale. La sfida antropologica nell’era digitale”, dal 4 al 13 luglio 2011.
 
Obiettivo di questo corso offrire “una visione ad ampio raggio sulla persona consacrata e il suo modo d’interagire con i mezzi di comunicazione”.
 
“Internet e social network non devono far paura – hanno sottolineato i promotori dell’iniziativa – è perfettamente possibile, per una suora, conoscere le opportunità e affrontare i pericoli dei nuovi media, approcciandoli con un criterio evangelico e di consacrazione. Questa conoscenza sarà particolarmente utile nel rapporto quotidiano con i giovani e con tutte le persone che manifestano un bisogno di dialogo, d’aiuto, di solidarietà, anche attraverso lo schermo di un computer”.
 
Il corso proporrà  esempi e testimonianze concrete, come quella di suor Elvira Maria De Witt, religiosa olandese attiva nella pastorale giovanile, che racconterà della sua esperienza positiva con internet e dei risultati positivi che questo strumento può dare nel dialogo con le nuove generazioni.
 
Il percorso di studi è rivolto alle religiose che vogliano analizzare e approfondire l’uso dei mezzi di comunicazione, sia per la loro vita personale che per l’apostolato.
 
Le lezioni si svolgeranno dalle 9.30 alle 18.00, dal 4 al 13 luglio 2011, a Roma, nell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, via degli Aldobrandeschi 190.
 
Le conferenze, tradotte in inglese, francese e spagnolo, affronteranno diversi temi: “Psicologia e mass media” e “Uso dei mass media nella vita consacrata” (Tonino Cantelmi, psichiatra), “La persona umana” (Padre Luis Alfonso Orozco LC, teologo), “Dio mi ha creato per amore” (Padre Antonio Rodriguez LC, docente nella specializzazione in Psicologia della vita consacrata), “Il cuore della donna consacrata” (Laura Salvo, psicologa), “I voti e l’uso dei mezzi di comunicazione” (Angeles Conde, giornalista), “Evangelizzare dal carisma nell’era digitale” (German Sanchez, direttore operativo dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum), “La gioventù nell’era digitale” (Carlo Climati, giornalista e scrittore), “Manipolazione e mass media” (Antonio Gaspari, giornalista).
 
 
 
Per informazioni: www.upra.org