Una corsa per la vita (23/11/04 15:00)

“Il nostro impegno sarà simboleggiato da ogni passo che faremo qui, da ciascun passo che ci porterà più vicino al nostro obiettivo, quello di un mondo libero dal cancro per le nuove generazioni”.

Questo è il messaggio lanciato dai partecipanti alla “Staffetta per la vita”, il tradizionale appuntamento sportivo dedicato a coloro che sono riusciti a sconfiggere il cancro, a quelli che stanno ancora lottando e a tutte le vittime della malattia.

Promossa dalla Lega italiana per la lotta ai tumori, la staffetta quest’anno vedrà la partecipazione di due campioni della scherma Andrea Cassarà e Salvatore Sanzo, medaglia d’oro nella scherma-fioretto a squadre alle Olimpiadi di Atene 2004.

Appuntamento sabato 27 novembre, presso l’impianto sportivo delle Tre Fontane a Roma, in una distesa di candele accese.

Interverrà anche Raffaela Milano, assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, per illustrare i risultati finali della campagna Nastro Rosa dello scorso ottobre.