Pitbull: il MOIGE lancia un appello alle autorità (11/09/03 15:42)

“Liberateci dai cani inopportuni e dai loro padroni irresponsabili, salvate la vita dei nostri figli e garantite anche la qualità della loro vita!”
Questo è l’appello lanciato dal Moige (movimento italiano genitori) in merito agli ultimi drammatici eventi di cronaca che hanno visto protagonisti bambini e pitbull.

“La prossima vittima potrebbe essere nostro figlio, la situazione è diventata inaccettabile – ha detto la dott.ssa Elisa Tumbiolo capo ufficio stampa del Moige, ospite del programma Alta stagione “non siamo contro i cani ma occorre pensare soprattutto ai nostri bambini. Occorrono misure severe e immediate tra cui l’obbligo per tutti i padroni di utilizzare contemporaneamente museruola e guinzaglio, pena multe salate a partire da 5mila euro.”

Il ministro Sirchia dopo le ultime notizie ha firmato un’ordinanza urgente per tutelare l’incolumità pubblica dal rischio di nuove aggressioni: secondo il provvedimento è vietato l’addestramento di pitbull e di altre razze, potenzialmente pericolose. Inoltre chiunque è in possesso di cani pericolosi è tenuto a stipulare una polizza di assicurazione nei confronti di terzi.

“Si tratta – ha proseguito la dott.ssa Tumbiolodi timidi passi in avanti ma non sono sufficienti.Una assicurazione non basta a ripagarti. Il Moige propone l’abbattimento immediato di esemplari protagonisti di aggressioni e ilontre chiediamo una campagna di informazione all’autodifesa per i bambini nelle scuole così come avviene in diversi paesi.”