Nella differenza, ma oltre le differenze

 

Martedì 22 novembre si terrà presso il Campus Aurelio Saliceti dell’Università di Teramo un importante incontro di riflessione sulle problematiche purtroppo ancora presenti nella nostra società inerenti la condizione delle donne ed i loro diritti spesso ancora calpestati ed offesi sia nell’ambito del lavoro che in quello familiare e sociale.
Tanti sono i casi di femminicidio, di oltraggio e sopraffazione che ascoltiamo quotidianamente sui telegiornali nazionali e locali. Un fenomeno purtroppo che aumenta nel tempo sebbene tante barriere e tanti muri sembrano gradatamente essere caduti.
Come si spiega il galoppante dilagare di violenza e aggressività espresse verso le donne?
L’Università di Teramo si propone di analizzare questo triste fenomeno senza però tralasciare di sottolineare l’importanza della sensibilizzazione per abbattere definitivamente vecchi stereotipi intervenendo proprio nella formazione dei giovani studenti universitari. In tal senso c’è bisogno della partecipazione attiva e l’impegno strutturante dei docenti che possono e devono saper incidere sulla formazione anche umana dei propri allievi.
Interverranno al convegno:
Federica ChiavaroliSottosegretario di Stato alla Giustizia,
Graziella PatriziPrefetto di Teramo,
Orietta PaciucciD.i.RE Donne in Rete contro la violenza,
Francesca Bagni CiprianiConsigliera Nazionale di Parità,
Fiorenza Taricone – Presidente Associazione Coordinamento Comitati Parità e Garanzia .
Concluderà i lavori Valeria FedeliVice Presidente del Senato.