Modalità per gli accrediti stampa

1. Si avvertono i giornalisti che sono aperte le procedure per la richiesta di accreditamento in occasione della programmata Visita Pastorale di Sua Santità Papa Benedetto XVI a San Giovanni Rotondo, che si svolgerà il 21 giugno 2009.

2. Il modulo per la richiesta dell’accreditamento temporaneo può essere scaricato dal sito www.papadapadrepio.info (area stampa/accrediti) e dovrà essere spedito o inviato via e-mail insieme a:
– una lettera di richiesta su carta intestata della testata giornalistica o dell’agenzia di stampa o fotografica a firma del direttore o di un responsabile, attestante l’incarico di seguire l’informazione riguardante la Visita Pastorale di Sua Santità Benedetto XVI a San Giovanni Rotondo del 21 giugno 2009 e l’impegno di rispettare le norme etiche della professione giornalistica, in particolare quelle riguardanti l’embargo;
– una fotocopia del documento di identità di ciascuno da accreditare;

– una foto-tessera di ciascun giornalista, fotografo o operatore TV.

È possibile compilare (nei termini sotto indicati) anche telematicamente il modulo per la richiesta dell’accreditamento temporaneo, entrando nella stessa area del medesimo sito, ma la richiesta sarà ritenuta valida solo con l’arrivo degli altri documenti da allegare sopra riportati.

Per ragioni logistiche alle testate o alle agenzie non impegnate nella trasmissione in diretta degli eventi non potranno essere rilasciati più di due tessere di accredito.

Il modulo e la documentazione per l’accreditamento temporaneo dovranno essere recapitati entro e non oltre il 15 giugno 2009:
– tramite il servizio postale a:
Ufficio Stampa per la Visita Pastorale
di Papa Benedetto XVI
Alla c. a. del responsabile, Stefano Campanella
Via De Nunzio 13
71013 SAN GIOVANNI ROTONDO (Fg)

– a mezzo telefax:
+39 0882 418365

– via e-mail (con gli allegati necessari in formato PDF):
[email protected]

– per via telematica, come sopra specificato, compilando l’apposito form di richiesta di accredito, disponibile all’indirizzo www.papadapadrepio.info.
Si ribadisce che, per ragioni di sicurezza, non sarà possibile derogare al termine del 15 giugno per l’invio della richiesta della domanda di accredito.

3. Nel modulo dovranno essere specificate le eventuali richieste di lasciapassare stampa per l’auto privata e di posizionamento di regia televisiva o mezzo up-link satellitare. Le richieste del lasciapassare stampa per l’auto privata saranno accolte in ordine di arrivo, compatibilmente con le disponibilità di spazio nel parcheggio predisposto. Anche le richieste relative ai mezzi televisivi saranno accolte nell’ambito delle possibilità concesse dallo spazio riservato (nei pressi della Sala Stampa, nei locali sottostanti la chiesa di San Pio da Pietrelcina); in questo caso verrà data la precedenza secondo il seguente ordine: testate che effettueranno la diretta televisiva dell’intero evento; altre testate nell’ordine di arrivo delle richieste.

4. I giornalisti, i fotografi e gli operatori TV in possesso di una tessera di accreditamento valida e non scaduta rilasciata dalla Sala Stampa della Santa Sede o dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, sono pregati di allegare al modulo (anche via fax) una copia della stessa insieme alla fotocopia di un documento d’identità valido. Non è necessario inviare una fotografia né la lettera del direttore della testata o del responsabile dell’agenzia. Questi dovranno, però, durante la Visita Pastorale del 21 giugno, utilizzare come pass la tessera di accreditamento in loro possesso.

I giornalisti, i fotografi e gli operatori TV non accreditati presso la Sala Stampa della Santa Sede o presso il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali dovranno ritirare la tessera di accreditamento presso l’Ufficio Stampa, all’indirizzo sopra indicato, nei giorni dal 18 al 20 giugno, oppure il 21 giugno presso la sede di Voce di Padre Pio (Piazzale Santa Maria delle Grazie 4) negli orari d’ufficio.

5. La tessera di accreditamento, temporanea per il 21 giugno o permanente, dovrà essere sempre appesa al collo dell’accreditato per essere visibile in ogni momento della Visita Pastorale. Inoltre gli accreditati dovranno portare con sé un documento di identità valido per eventuali controlli.

6. I giornalisti accreditati potranno accedere alla Sala Stampa, allestita presso la sala del pellegrino (sotto il sagrato della chiesa di San Pio da Pietrelcina), dove troveranno le cartelline stampa con tutti i discorsi della Visita Pastorale.
Inoltre, i giornalisti, i fotografi e gli operatori TV accreditati potranno accedere ai settori stampa dei seguenti luoghi:
– sagrato della chiesa di San Pio da Pietrelcina per la Celebrazione Eucaristica del Santo Padre;
– area antistante il pronao di Casa Sollievo della Sofferenza per l’incontro del Papa con dirigenti, dipendenti e degenti dell’Ospedale;
– chiesa di San Pio da Pietrelcina per l’incontro con i sacerdoti, i religiosi, le religiose e i giovani.
L’accredito non dà diritto né alla libera circolazione né al posto a sedere nelle aree delle celebrazioni del Pontefice.

7. Per tutti i comunicati stampa relativi alla Visita Pastorale di Papa Benedetto XVI a San Giovanni Rotondo, si invita a consultare il sito internet www.papadapadrepio.info, o, in alternativa, quello del Centro Comunicazioni dei Frati Minori Cappuccini www.teleradiopadrepio.it e quello di Casa Sollievo della Sofferenza www.operapadrepio.it.

8. Per ogni necessità il responsabile dell’Ufficio Stampa dell’evento è reperibile ai seguenti recapiti telefonici:
+39 0882 413113
+39 338 4431980.