La mafia cresce sempre dove trova terreno fertile e ogni territorio lo è se non abitato da cittadini responsabili e capaci di diffondere la cultura della legalità.

Lo sanno bene i giovani, in particolar modo gli studenti dell’Istituto Tecnico Luigi Di Maggio di San Giovanni Rotondo, che sabato 30 ottobre hanno aperto le porte e trovato spazio per “abitare” l’Ambasciata dell’alba, simbolo di fiducia e speranza nelle istituzioni e in chi ogni giorno lotta per sradicare le erbacce della criminalità organizzata.

Per sconfiggere la mafia lo strumento più efficace resta la cultura della legalità, da diffondere senza paura e limitazioni.

Se ne parlerà con gli ospiti in studio nella puntata “La parola a Francesco e ai giovani” del 10 novembre alle 10.30.