L’Italia dona la “Porta Santa per Betlemme” (20/12/03 15:00)

Il 24 dicembre, durante la Santa Messa di Natale, verrà inaugurata alla presenza di rappresentanti delle varie fedi religiose ed autorità civili la Porta della Pace.

L’opera è stata realizzata a cura dell’Associazione Porta della Pace di Verona e sostituirà quella lignea che dal Chiostro della Basilica di Santa Caterina immette alla Basilica della Natività di Betlemme.

La Porta della Pace – ha dichiarato il dott.Roberto Brizzi, presidente dell’Associazione ai microfoni di Tele Radio Padre Pio – ha già raggiunto la Terra Santa con una delegazione guidata dal Vescovo di Verona padre Flavio Roberto Carraro.

Nell’ottobre del 2001 è stata benedetta ed elevata a Porta Santa di Betlemme da Sua Santità Giovanni Paolo II.

Successivamente è stata esposta in varie Chiese italiane, tra cui la Basilica di San Francesco ad Assisi, il Duomo di Milano, il Santuario di Santa Maria delle Grazie di San Giovanni Rotondo e la Basilica di Sant’Antonio di Padova.

E’ così divenuta il simbolo della pace che l’Italia dona alla Terra Santa in un momento particolarmente difficile per l’intera umanità”.

La Porta della Pace è alta 2,50 m. e larga 1,40 m. Realizzata con l’antico metodo di fusione a cera persa, è composta da due lastre raffiguranti appunto momenti fondamentali del cristianesimo e della storia di Betlemme, da quelli più antichi ai più recenti, come la visita del Santo Padre in Palestina durante l’anno giubilare.