Le polveri sottili sorvegliate speciali del Treno Verde 2002

Parte da un centro di provincia, San Donà di Piave, la quattordicesima edizione di TrenoVerde, la campagna di monitoraggio, informazione e denuncia sull’inquinamento acustico ed atmosferico nelle città italiane, a cura di Legambiente e Trenitalia.

Presentando l’inziativa agli ascoltatori di Radio Padre Pio, Roberto Della Seta, portavoce nazionale di Legambiente, ha osservato tra l’altro che “ormai si può parlare di emergenza PM10 per quasi tutti i centri italiani tranne quei pochi, come Perugia e Siena, che hanno drasticamente ridotto la circolazione delle auto”.

Con PM10 si indicano le polveri più sottili (diametro inferiore ad un millesimo di millimetro) immesse nell’atmosfera dagli scarichi delle autovetture, che penetrano nei polmoni causando molte affezioni all’apparato respiratorio.