Le antenate della bicicletta in mostra a Firenze (27/03/04 15:43)

“Pedalando nel tempo”, questo il titolo di una mostra dedicata alla bicicletta ed allestita nei locali dell’Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze. Fino a dicembre 2004 sarà possibile ammirare modelli storici della bicicletta, oggi veicolo che appassiona uomini e donne di tutte le età

“Lo scopo principale è quello di mostrare come l’esperienza del pedalare sia cambiata nel tempo – ha precisato Paola Bertucci, curatrice della mostra e ospite ai microfoni di Radio Padre Pio – e soprattutto come sia cambiata la figura del ciclista tipo. Partiamo dal progenitore della bicicletta, un veicolo a due ruote senza freni nè pedali, inventata nel 1816 dall’aristocratico tedesco Carl Dreis, e chiamata appunto dreisine, passando poi ad altri veicoli sempre a due ruote con pedali e freni, fino ad arrivare a bicicli e biciclette di inizio 1900. Questi bellissimi bicicli sono stati donati al Museo nel corso del tempo da donatori.”

La mostra è arricchita da foto, poster e stampe d’epoca che le conferiscono un tocco speciale alla mostra.

“L’esposizione è arricchiata dalle foto dei Fratelli Alinari – ha concluso Bertucci – e da due stampe ottocentesche, la prima proveniente da un museo tedesco, l’altra dall’archivio del nostro museo. Una foto molto curiosa raffigura una competizione tra un aristocratico a cavallo e uno in draisine per sostenere come le biciclette fossero più veloci dei cavalli e sicuramente meno dispendiose perchè non avevano bisogno della biada.”