Il dono di una vita …… (27/11/02 20:23)

“C’era un grande desiderio nella nostra coppia: avere un bambino. Questo grande desiderio è stato esaudito grazie all’intercessione di Padre Pio”
E’ la commovente testimonianza del signor Primo Pizzagalli, ospite di Nina Serago nel corso del programma “Di terra e di cielo” nello spazio dedicato alle testimonianze di gratitudine a Padre Pio:
“Ogni anno, a Pasqua , io e mia moglie Praiat, ci rechiamo a visitare la tomba di Padre Pio. Anche questa Santa Pasqua 2002 ci siamo recati a rendere omaggio al nostro Santo protettore per chiederli il dono di una nuova vita nella nostra famiglia. Al ritorno abbiamo avuto il grande dono di concepire un bambino. Quel bimbo desiderato, non possibile dalla diagnosi degli uomini, ma possibile presso Dio, nascerà entro il 31 dicembre 2002 e se maschio, avremo la gioia di chiamarlo Francesco. Ancora una volta l’intercessione di Padre Pio ha donato tanta felicità alla nostra famiglia”
Per intercessione di Padre Pio la famiglia Pizzagalli è stata benedetta dal Signore con le sue infinite benedizioni e grazie. Primo, Italiano e Praiat, Tailandese, si sono sposati inizialmente in Tailandia con il rito buddista e successivamente in Italia solo civilmente. Dopo una serie di avvenimenti tristi di sofferenza e malattia, la signora Praiat, dopo aver conosciuto Padre Pio, ha voluto approfondire il suo cammino spirituale e solo dopo una seria e partecipata preparazione, ha realizzato il desiderio di ricevere il Sacramento del Battesimo, Prima Comunione, Cresima e Matrimonio.
“ Questa semplice testimonianza – ha concluso il signor Primo – nasce dal profondo del mio cuore per far conoscere le meraviglie che ha operato il Signore nella nostra famiglia per intercessione di Padre Pio da Pietrelcina, per rendere gloria a Dio e per confermare, forse per l’ennesima volta, la santità del nostro caro protettore.”