II Anniversario della morte di Don Andrea Santoro

Martedì 5 Febbraio ricorre il secondo anniversario della morte di don Andrea Santoro, sacerdote “donum fidei” della Diocesi di Roma ucciso in Turchia, nella chiesa di S. Maria in Trabzon, mentre pregava il 5 febbraio 2006.

Don Andrea Santoro è nato a Priverno (LT) il 7/9/1945 (era un venerdì) e fu registrato con il nome di Andrea Silvio.

E’ vissuto a Priverno fino al 16/01/1956, anno del trasferimento definitivo della famiglia a Roma.
Nel 1958 entra nel Seminario minore di Roma, dove frequenta la 3° media e gli studi di liceo. Completati gli studi di teologia presso l’Università Pontificia Lateranense, viene ordinato sacerdote il 18 ottobre 1970.

Svolge la sua attività pastorale di viceparroco nelle parrocchie di S.S. Marcellino e Pietro (1970-1971) e della Trasfigurazione (1972-1980).

Nel 1980 chiede di trascorrere 6 mesi in Medio Oriente prima di iniziare la sua attività di parroco, a cui era stato destinato, nella periferia di Roma, nuovo quartiere Verderocca, per “costruire” la Chiesa (comunità di “pietre vive” e di mattoni). Don Andrea intitola la parrocchia “Gesù di Nazareth” e la guida, come parroco, dal 1981 al 1993. Trascorre ancora alcuni mesi nel Medio Oriente prima di assumere l’incarico di parroco (1994) nella parrocchia dei S.S. Fabiano e Venanzio da cui, l’11 Settembre del 2000, parte per la Turchia.

Il 5 febbraio 2006 viene ucciso nella chiesa di S. Maria a Trabzon mentre pregava con la bibbia in lingua turca tra le mani, trapassata da uno dei proiettili che lo hanno colpito ai polmoni. Era il pomeriggio della domenica, inginocchiato nell’ultimo banco della chiesa!

Per l’occasione del secondo anniversario della sua scomparsa la Diocesi di Roma ha organizzato:
Domenica 3 Febbraio Basilica di S. Cecilia in Trastevere. Celebrazione eucaristica (ore 18.00) e Concerto (ore 20.30). Verrà eseguita la composizione “DONUM FIDEI” Messa e Ave Maria a 8 voci a cappella, composta per “ don Andrea Santoro martire a Trebisonda” dal maestro Mirco De Stefani
Martedì 5 Febbraio: celebrazioni eucaristiche presso le parrocchie. In particolare segnaliamo le due parrocchie dove don Andrea è stato parroco
SS. Fabiano e Venanzio (ore 18.00) con benedizione di una lapide ricordo posta sulla facciata della chiesa, Gesù di Nazareth (ore 18.30).

Da Roma un gruppo di pellegrini si recherà a Trabzon per unirsi alla piccola comunità locale e ad altri fedeli dell’Anatolia. Sua Ecc. Mons. Vincenzo Paglia (a nome della Diocesi di Roma) e Sua Ecc. Mons. Luigi Padovese (vicario apostolico di Anatolia) concelebreranno a S. Maria in Trabzon, alle ore 11.00 (ora locale), il 5 febbraio.