Giovani e alimentazione

I risultati del sondaggio Adiconsum "E tu... cosa mangi?"

 

L’Adiconsum, una delle più importanti associazioni di consumatori attive su tutto il territorio nazionale, si è fatta promotrice nelle settimane scorse di un sondaggio online dal titolo “E tu… cosa mangi?“, rivolto essenzialmente ad una fascia giovanile di età compresa tra i 14 e i 19 anni sulle proprie abitudini e preferenze alimentari.

Dai risultati emerge che oltre la metà dei giovani ritiene di fare una colazione “abbastanza sana”, ma il restante ammette scelte poco salutari come saltare il primo pasto della giornata e, nel caso opposto, dedicarsi ad una colazione ipercalorica.

Sul consumo di frutta e verdura, quasi 2/3 ha dichiarato di apprezzarne solo alcune varietà, mentre il 9,1% afferma di non mangiarne mai.

Preoccupante è anche la risposta alla domanda sulle bevande gassate e zuccherate che vengono consumare abitualmente anche a tavola.

Da questo sondaggio, di cui possiamo leggere nel dettaglio le singole voci attraverso il sito www.adiconsum.it, possiamo capire che i ragazzi temono variazioni del loro peso forma, ma non sanno fare scelte alimentari che li preservino da problemi.

Adiconsum, ha attivato, in questo ambito, la Campagna di educazione alimentare “Sai cosa mangi” che prevede pillole informative con contributi di esperti.