Fatima è la più profetica delle apparizioni moderne.

“Gli eventi di Fatima, con le manifestazioni dell’angelo nel 1914 – 1916 e quelle della Madonna del Rosario nel 1917, si pongono esattamente a metà strada fra l’apparizione della Vergine della Medaglia miracolosa a Rue du Bac a Parigi, che diede nel 1830 l’avvio alle grandi mariofanie degli ultimi due secoli, e l’inizio del terzo millennio cristiano, che ha visto nel 2000 il Grande Giubileo, con la beatificazione di Francisco e Jacinta e la rivelazione della “terza parte” del Segreto, e nel 2001 il tragico attentato alle Torri gemelle, che ha impregnato con le immagini dell’Apocalisse i giorni che stiamo vivendo”. A sostenerlo è Saverio Gaeta, giornalista e scrittore, vaticanista di Famiglia Cristiana autore del libro: “Fatima. Tutta la verità. La storia, i segreti, la consacrazione” (San Paolo).

Nel libro scritto da Saverio Gaeta per le Edizioni San Paolo si trova la più aggiornata e completa inchiesta sulla storia e il messaggio delle apparizioni ai tre pastorelli portoghesi. Nei giorni di permanenza della Madonnina di Fatima a San Giovanni Rotondo Saverio Gaeta racconta per Tele Radio Padre Pio tutta la storia di Fatima, in dodici puntate da tre minuti.

“Ricordando Fatima dobbiamo sempre pensare che ha avuto un grandissimo senso per la Chiesa e per il mondo. Sono sei apparizioni, dal 13 maggio al 13 ottobre 1917 che hanno avuto un grandissimo significato e continuano ad averlo”. In pillole Gaeta racconta delle apparizioni subito confermate dalla Chiesa, della Madonna che guida i pastorelli, del segreto diviso in tre parti, del miracolo del sole, dei sacrifici e delle preghiere, del rapporto dei Papi con Fatima.

La rubrica dal titolo “Fatima tutta la verità” accompagna i telespettatori giorno per giorno alle 17.15. Il programma è curato da Francesco Bosco