Nato a Sandon di Fossò (VE) il 3 febbraio 1932, Flavio entra nella casa di noviziato dei frati minori cappuccini della provincia di Venezia nel 1948 e indossa l’abito religioso il 14 agosto 1948.

Emette la professione perpetua il 25 marzo 1953. Viene ordinato sacerdote il 16 marzo 1957 dal cardinale Angelo Maria Roncalli Patriarca di Venezia, poi Papa Giovanni XXIII.

Consegue a Roma, presso l’università Gregoriana, la licenza in Teologia spirituale e presso il Pontificio Istituto Biblico la licenza in Studi Biblici.

Per un anno, nel 1962, è impegnato come docente a Thiene nel Seminario della Provincia Veneta.

Fra Flavio Roberto Carraro e Padre Pio

Il 9 settembre 1963 è chiamato ad essere segretario dell’amministratore apostolico della provincia dei Cappuccini di Foggia, Padre Clemente da Santa Maria in Punta. In questo periodo incontra più volte Padre Pio da Pietrelcina: “un giorno gli chiesi se mi accettava tra i suoi figli spirituali. Padre Pio mi ha risposto con una domanda: “Non è che il figlio farà poi disonorare al Padre? Allora io ho replicato: “Dipende anche dal Padre non far mancare l’aiuto necessario al figlio nei momenti di bisogno”. Padre Pio mi ha guardato quasi scrutandomi negli occhi ed ha aggiunto: “Vai vai, che non mancherà l’aiuto”. “Grazie Padre” gli ho risposto sommessamente contento. Mai quella parola “Padre” ha avuto per me un senso concreto come allora. Spero di non averlo disonorato, anzi sono certo di questo, solo perché non è mai mancato il suo aiuto”.

Fra Flavio Roberto Carraro superiore provinciale

Dal 1966 al 1970 è Direttore degli studenti di teologia della Provincia Veneta. Eletto definitore provinciale dal 1969 al 1972, i superiori maggiori lo chiamano a Roma come Rettore del Collegio Internazionale S. Lorenzo da Brindisi (1970-1972).

Tornato in provincia, nel 1972, viene eletto Vicario Provinciale prima (1972-1975) e Ministro Provinciale poi (1975-1981).

Fra Flavio Roberto Carraro ministro Generale dei Frati Minori Cappuccini

Nel 1982 viene eletto Ministro Generale dei frati minori Cappuccini. Fra Flavio viene rieletto nel 1988. Il 23 maggio 1987 come Ministro Generale accolse Papa Giovanni Paolo II a San Giovanni Rotondo (foto).

Fra Flavio Roberto Carraro Vescovo

Fra Flavio Roberto Carraro è nominato vescovo della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro l’8 giugno 1996.

Riceve l’ordinazione episcopale il 7 agosto 1996 dal cardinale Silvano Piovanelli.

Il 25 luglio 1998 viene trasferito a Verona dove regge la diocesi fino all’8 maggio 2007, quando papa Benedetto XVI accetta le dimissioni presentate al compimento dei 75 anni.

Decide dunque di ritirarsi nel convento dei frati cappuccini presso il santuario di Santa Maria dell’Olmo di Thiene. In seguito si è trasferito nell’infermeria del suo ordine a Conegliano dove è morto il 17 giugno 2022.

Fra Flavio Roberto Carraro e i confratelli di Padre Pio

I confratelli di Padre Pio insieme al ministro provinciale, fr. Maurizio Placentino, si sono uniti in preghiera alla Chiesa di Verona per affidare al Signore l’anima mite e generosa del vescovo emerito, mons. Flavio Roberto Carraro.

In questi giorni i confratelli di Padre Pio memori del rapporto di personale conoscenza con Padre Pio, che ha legato mons. Carraro e che lo ha reso suo devoto figlio spirituale, hanno affidato le loro intenzioni di suffragio all’intercessione del santo Confratello.

In alto a sinistra lo vediamo sorridente accanto a Papa Giovanni Paolo II, durante la visita del 23 maggio 1987, nella cripta di Padre Pio.

Funerali di Mons. Flavio Roberto Carraro

Martedì 21 giugno 2022 alle 9,15 Padre Pio Tv in collaborazione con Tele Pace trasmetterà in diretta dalla Cattedrale di Verona i funerali di Mons. Flavio Roberto Carraro, vescovo emerito di Verona, già Ministro Generale dei Frati Minor Cappuccini