Bulleri-ANPAS: il volontariato difende il diritto alla salute

La riforma sanitaria e la riforma dell’assistenza devono ancora essere attuate: il volontariato ha quindi ancora un ruolo sostitutivo del servizio pubblico. Mentre si apre a Roma il 48° Congresso Nazionale ANPAS (820 associazioni), il presidente Luigi Bulleri, in un’intervista a Radio Padre Pio, parla di “federalismo solidale e cooperativo”, anticipando che i lavori verteranno sui compiti primari del volontariato nel nuovo stato sociale.
“Se verrà attuata la legge 328 sull’assistenza, che opera una svolta storica secondo il dettato costituzionale -ha dichiarato Bulleri- il terzo settore avrà un ruolo fondamentale nel sistema misto, pubblico-privato, che garantirà sul territorio livelli elevati di assistenza sociale per tutti i cittadini.” Per tre giorni, le Pubbliche Assistenze rifletteranno e discuteranno sulle forme organizzative più adeguate per la realizzazione di tale obiettivo.