Banche rifiutano lire in moneta: ADUSBEF le denuncia

L’Adusbef denuncerà alla Procura della Repubblica le banche che rifiutano di cambiare lire in euro.
Intervenuto nel programma quotidiano di Tele Radio Padre Pio “La cultura di Arlecchino”, il presidente dell’Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Postali e Assicurativi Elio Lannutti ha dichiarato che, dopo le segnalazioni di molti episodi in cui agli sportelli bancari i consumatori vedono rifiutarsi il cambio di monete dalle lire agli euro, l’Adusbef ricorrerà alle Procure di Roma, Napoli, Palermo, Trieste, Perugia, dove si sono verificati alcuni dei casi in questione.

Lannutti ha citato in proposito l’articolo 693 del codice penale, che riguarda il rifiuto di monete aventi corso legale.

Per ulteriori informazioni su questa associazione in difesa dei consumatori, consultare il sito www.adusbef.it . (MPP)