Atene 2004 continua con le Paralimpiadi (04/09/04 15:30)

Spenti i riflettori sui giochi olimpici di Atene 2004, tra meno di due settimane la città greca tornerà alla ribalta grazie alla XII edizione delle Paralimpiadi, i giochi dedicati ad atleti diversamente abili.

Martedì prossimo, presso il Circolo Canottieri Aniene a Roma, si terrà una conferenza stampa di presentazione del Comitato Italiano Paralimpico e della Squadra Azzurra, composta da 74 atleti che gareggeranno in numerose discipline, dall’atletica leggera, al ciclismo, dal tiro con l’arco alla pallacanestro.

In programma dal 17 al 28 settembre, le paralimpiadi, nate a Roma nel 1960, si disputarono per la prima volta, in modo ufficiale, nell’impianto di Acqua Acetosa. All’evento parteciparono 400 atleti disabili in carrozzina in rappresentanza di 21 nazioni.

Il 2004 è stato un anno di straordinaria importanza per il movimento sportivo che riunisce le persone disabili, ha sottolineato, in una nota la Federazione Italiana Sport Disabili, che ha visto concretizzarsi oltre tre anni di duro lavoro con la nascita del Comitato Italiano Paralimpico, struttura che darà nuovo impulso all’attività sportiva per le persone disabili.

Alla conferenza stampa, tra le numerose presenza, anche quella di Paolo D’Agostini, porta-bandiera italiano per l’edizione 2004 delle Paralimpiadi.