Su Facebook Padre Pio Tv supera i 100.000 “likes”

 

 
 
 
 
 
Padre Pio Tv, l’emittente dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo, si conferma come un mezzo di comunicazione privilegiato, a livello nazionale, per la sua capacità di stabilire un dialogo con i giovani.
 
Il profilo Facebook della televisione intitolata al Santo, infatti, ieri ha raggiunto e superato i 100.000 likes (mi piace), traguardo eccezionale per un’emittente tematica e, soprattutto, per una “pagina” di ispirazione cattolica. Padre Pio Tv, inoltre, pur essendo presente sul social network più usato dalle nuove generazioni soltanto dal 22 settembre 2011, alla data odierna ha conseguito una portata settimanale di 1.801.543 utenti, che emerge dalla consultazione degli insights.
 
A seguire il profilo di Padre Pio Tv sono per la maggior parte maschi (54%) e l’età prevalente è ricompresa tra i 35 e i 44 anni. Il Paese da cui arriva la maggior parte dei contatti è l’Italia (71.783), seguito dal Brasile (4.321), dall’Argentina (2.133) e dagli Stati Uniti (2.074).
 
Ad oggi i likes hanno raggiunto quota 102.234.
 
Questi dati costituiscono l’esito positivo di un orientamento della programmazione di Padre Pio Tv finalizzato a costituire un canale di comunicazione con i giovani, attraverso una serie di programmi come Vangelo giovane, colloqui con don Nazareno Galullo (lunedì alle 15,30), Start up, per orientare i giovani sulle opportunità lavorative (giovedì alle 19,15), Shemà, i 10 comandamenti spiegati alle nuove generazioni (sabato alle 8,45) e Mi fido di te, sull’orientamento vocazionale (che riprenderà tra qualche settimana).
 
San Giovanni Rotondo, 4 novembre 2013