Preti in periferia – puntata speciale

Tre preti di strada, testimoni di una Chiesa che mette al centro le periferie, come papa Francesco ci insegna, tre preti al fianco degli ultimi: don Gino Rigoldi, cappellano del carcere minorile di Milano, Beccaria, don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, l’associazione che lotta contro le mafie e don Virginio Colmegna, presidente della Casa della Carità di Milano hanno ricevuto la laurea honoris causa in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. «Don Ciotti, don Colmegna e don Rigoldi – si legge nella delibera con cui il senato accademico dell’Università degli Studi di Milano ha approvato le lauree – hanno usato l’azione coraggiosa e il potere della parola per costruire una realtà sociale più avanzata e più giusta, per educare, difendere e costruire cultura e senso comune, senza avere a disposizione i mezzi della comunicazione di massa. Con questa laurea, si è voluto premiare il loro prolungato e straordinario impegno in favore dei diritti dei più deboli, della costruzione di relazioni sociali più eque e dell’educazione alla legalità costituzionale». La cerimonia si è svolta, Il 4 dicembre scorso, nell’aula magna dell’Università degli Studi di Milano, noi eravamo lì e nella prossima puntata di “Preti in periferia”, mercoledì 24 dicembre, vi racconteremo quella giornata, per condividere con voi quegli intensi momenti attraverso le parole dei tre don.

<w:LsdExcept