CONSIGLI SPIRITUALI

Sforziamoci di stringerci sempre più al Cuore Divino e al Cuore della Mamma, affinché possiamo sempre meglio attrarci la loro benedizione su di noi e sulle famiglie e sulle persone che ci stanno a cuore. Sforziamoci sempre più di amare il Signore e non ci deve sembrare dura questa grande verità di amare Dio. Anzi, dobbiamo ritenerci onorati perché il Signore Dio non si è limitato soltanto a crearci e dire d’amarlo, ma ce ne ha fatto un comando. E questo deve essere per noi una gloria, con tanto orgoglio, per spingerci sempre più ad amarlo.

Anche noi ci riteniamo onorati quando ci si permette una persona illustre di amarlo. È molto più, o meglio non regge il paragone, che il Signore Dio non soltanto ci permette di amarlo, ma ce lo comanda. Ed il comando è pieno d’amore. È Lui stesso che ce lo infonde nel cuore, lui stesso che ci dà i mezzi per poterlo amare, ma quello che è più sorprendente, ci ha promesso anche il premio. Ed il premio aggiunge cosa? Temporanea? Passeggera? Limitata? Ma è eterna, quanto eterno è lui; è immensa, quanto è immenso Lui, è duratura per quanto dura Lui. E Dio dura sempre per tutta l’eternità. Con questo pensiero vi do la buonanotte, buon appetito a chi non ce l’ha…. e a chi ce l’ha molto, l’abbassi un pochettino.

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo e così sia. Sia lodato Gesù e Maria. Buonanotte.