Vangelo, Profezia, Speranza: un programma per l’Anno della Vita Consacrata

Recita il can. 573 del Codice di Diritto Canonico: " La vita consacrata mediante la professione dei consigli evangelici è una forma stabile di vita con la quale i fedeli, seguendo Cristo più da vicino per l’azione dello Spirito Santo, si danno totalmente a Dio amato sopra ogni cosa. In tal modo, dedicandosi con nuovo e speciale titolo al suo onore, alla edificazione della Chiesa e alla salvezza del mondo, sono in grado di tendere alla perfezione della carità nel servizio del Regno di Dio e, divenuti nella Chiesa segno luminoso, preannunciano la gloria celeste."

Nel cinquantesimo anniversario della promulgazione della Costituzione dogmatica Lumen Gentium sulla Chiesa, è stato indetto un Anno tutto speciale, dedicato proprio alla Vita Consacrata. Questo anno di grazia, iniziato il 30 novembre scorso, terminerà il 2 febbraio 2016, festa della Presentazione di Gesù al Tempio.

A partire da questo lunedì e fino al 12 gennaio, anche la nostra emittente dedicherà uno spazio speciale a questo tema, grazie alla competenza di fr. Claudio Passavanti, frate minore cappuccino della provincia del Piemonte e segretario nazionale della Formazione dei Cappuccini, autore di un altro programma riservato all’approfondimento delle parole del Pontefice. Nel corso delle puntate verranno approfonditi tre argomenti particolari, tratti dalla lettera apostolica che papa Francesco ha inviato a tutti i consacrati il 21 novembre scorso, all’inizio dell’Anno a loro dedicato: Gli obiettivi per l’Anno della Vita Consacrata; le attese per l’Anno della Vita Consacrata; gli orizzonti dell’Anno della Vita Consacrata. Sarà questa l’occasione per approfondire non solo il cammino della scelta religiosa ma anche il dono del Battesimo, tratto che accomuna tutto il Popolo di Dio.

"Shemà. Speciale Anno della Vita Consacrata" andrà in onda il lunedì alle 16:40 e in replica il martedì alle 9.25 e il mercoledì alle 14.25.